Inaugurato a Lequile, alla presenza di numerosi vecchi amici e neofiti al mondo dello yoga, dei massaggi e del counseling, il nuovo centro/studio LOUIS con i nuovi corsi e percorsi in calendario per il nuovo anno, dediti al benessere globale ed alla crescita personale, mira a soddisfare le esigenze proprio di tutti. Orientando, sostenendo e sviluppando le risorse dell’individuo, delle famiglie e dei gruppi in vari, lo studio Louis offre uno spazio di ascolto e di riflessione con l'intento di aiutare a sviluppare le risorse personali, potenziare le relazioni e riattivare l’equilibrio energetico in virtù del miglioramento della qualità della vita, rendendola serena e funzionale.

 

Luigi Imparato inizia il suo percorso di vita in ambito aziendale come manager alla ricerca di una crescita professionale ed economica come soddisfazione del proprio bisogno di realizzazione, la sua esperienza ventennale lo ha portato a scoprire le proprie qualità innate. All’inizio della sua carriera l’attenzione era rivolta al raggiungimento dell’obiettivo, nel tempo si accorge che i migliori risultati li otteneva portando l’attenzione verso una efficace comunicazione interpersonale. Scopre così una naturale tendenza all’ascolto, allo spirito di osservazione e alla creazione di atmosfere empatiche; questa scoperta lo porta a valutare un cambiamento lavorativo, iniziando un percorso di formazione ampliando le conoscenze sia nell’ambito del counseling, sia nel campo del massaggio.

Il suo obiettivo è quello di entrare in relazione con la persona valutando di volta in volta, in base alle esigenze emerse, la tecnica più appropriata da utilizzare e ad oggi è un professionista che lavora sulla salute e sul benessere psicofisico, orienta, sostiene e sviluppa le risorse dell’individuo. Dedito ad uno studio ed aggiornamento continuo, affianca agli studi di counseling, anche una lunga formazione come operatore olistico, integrando diverse tecniche di massaggio, ed attraverso una formazione che prevede un master in “Counseling Umanistico Esistenziale”, un percorso come “Operatore del benessere Psicofisico” ed un percorso di studi come “Counselor Olistico”.

  

“Siamo un sistema, unico e complesso, e il pensiero salutogenico può passare attraverso il contatto col corpo o dalla magia della parola, ma entrambi viaggiano e convergono verso l’anima, verso la profonda essenza … quali noi siamo”

Il suo sogno è quello di divulgare un nuovo approccio olistico che possa fondere entrambe le discipline attraverso la figura di Operatore del Benessere che ha come principale e unico obiettivo quello di educare il soggetto alla crescita personale e al benessere globale, con l'intento di riattivare un equilibrio energetico per condurre una vita serena e funzionale.

Educa sempre il tuo spirito e non smettere mai di imparare: la vita senza cultura è un’immagine della morte. (cit. Catone).

Il sogno e lo scopo di Louis, è quello di divulgare un approccio olistico che fonda insieme e talvolta contemporaneamente le tecniche counseling e le tecniche del massaggio nella convinzione che il benessere sia e debba essere una possibilità e un'opportunità per chiunque.

Siamo fatti della stessa sostanza di cui sono fatti i sogni. (W. Shakespeare).

 

Il Counseling professionale è un’attività il cui obiettivo è il miglioramento della qualità di vita, sostenendo i punti di forza e le capacità di autodeterminazione dell’individuo, offre uno spazio di ascolto e di riflessione anche in momenti di crisi e di cambiamenti, si rivolge al singolo o a famiglie e gruppi in vari ambiti privati e pubblici, attraverso l’ascolto, le abilità comunicative e le competenze relazionali, aiuta a sviluppare le risorse personali e a migliorare le relazioni nei vari contesti di vita. Il counselor sviluppa e migliora nuove capacità e competenze che possono essere riepilogate i tre termini particolarmente evocativi Sapere, Saper Fare, Sapere Essere:   

  • Attivare stati di risorsa;
  • Migliorare l’autostima;
  • Accrescere l’autoconsapevolezza;
  • Superare i conflitti interni e con gli altri;
  • Gestire lo stress e cogliere le emozioni come risorse;
  • Superare i disagi momentanei;
  • Migliorare le relazioni private e professionali;
  • Definizione degli obiettivi;
  • Orientamento nello studio e nel lavoro;
  • Supportare nella relazione dei gruppi/comunità;
  • Accoglienza, Empatia e Sensibilità Relazionale;
  • Consapevolezza, auto-protezione e cura di sè;

     

Il massaggio è probabilmente l'arte curativa più antica. Si suppone che le sue origini possano risalire a circa 3000 anni prima di Cristo e in tutte le grandi civiltà appaiono indizi che ne confermano la loro presenza e ne sottolineano la loro importanza; dalla civiltà cinese ai libri indù con la medicina ayurvedica. ll massaggio viene raccomandato come strumento per aiutare il corpo ed attivare, educando la nostra macchina perfetta, ad un processo di autoguarigione, poiché il corpo ha una naturale tendenza al riequilibrio, anche in quelle circostanze in cui non sembrerebbe muoversi per il nostro "bene". 

Quando si parla di benefici del massaggio è importante essere consapevoli che gli effetti sul nostro corpo, sono diversificati a seconda della tecnica utilizzata, della zona, dalla pressione e dal tipo di tocco, si possono individuare una serie di effetti positivi comuni un pò a tutti i tipi di massaggi:

Sistema Linfatico: La stimolazione linfatica, e quindi il conseguente movimento di liquidi porta, all'eliminazione di tossine e scorie accumulate.

Il nostro organo più grande, la Pelle: con un massaggio facilitiamo l'eliminazione delle cellule morte e con la stimolazione dei pori, miglioriamo l'assorbimento dei nutrienti, e quindi una maggiore elasticità della pelle e maggiore luminosità.

Apparato cardio-circolatorio: attraverso un trattamento possiamo migliorare il movimento ematico. E' possibile aumentare la qualità, ma anche la quantità della circolazione sanguigna.

Stress: si manifesta principalmente, sotto forma di tensione muscolare. Essendo questo, in natura, un sistema ad alta priorità, intervenire sul rilassamento del muscolo, vuol dire portare benefici a tutto il sistema psicofisico.

Rilassamento: nella nostra società, il rilassamento è diventato una sorta di privilegio e molti di noi non sanno più cosa voglia dire. L'effetto del rilassamento è la prima associazione che si fa pensando al massaggio e indipendentemente dalla tecnica utilizzata, se ne può trovare beneficio.

Respirazione: Anche la respirazione è uno dei primi effetti che si ottengono da un buon massaggio, in partcolar modo si allentano tensioni diaframmatiche e intercostali. Come già detto, questo comporta una migliore ossigenazione del sangue, e quindi, dei tessuti e degli organi.

Digestione: Con l'utilizzo di tecniche mirate come la Riflessologia si possono trovare giovamenti anche su tutte le fasi dell'apparato digerente anche in caso di gastriti o casi di stitichezza, grazie alla stimolazione della peristalsi.

Blocchi emotivi: Personalmente ritengo che si dia troppa poca importanza agli stati emotivi/mentali che si riflettono su uno stato di malessere fisico. Blocchi emotivi generano tensioni muscolari; attraverso il massaggio possiamo sbloccare tali tensioni e lasciar prendere vita alle emozioni bloccate.

Al counseling ed ai massaggi si affiancano le lezioni di yoga, nello specifico Koundalini Yoga, ovvero Yoga della consapevolezza, una disciplina molto antica rimasta segreta fino alla fine degli anni ’60 periodo in cui è stata riscoperta negli Stati Uniti: può essere praticata anche se non si è particolarmente elastici ed atletici, per quanto risulti importante per l’esercizio fisico è un’attività che aiuta a stare bene ed a ritrovare equilibrio.